Pulizia dentale professionale

L’igiene dentale è la prima cura che si deve riservare alla bocca

Pulizia dei denti

Un’abitudine fondamentale per mantenere i denti belli e in salute

 

L’importanza della pulizia dentale professionale

  • Previene la formazione di carie, parodontite (piorrea), gengiviti, pulpiti
  • Rende i denti lucidi
  • Sbianca i denti gialli
  • Contrasta l’infiammazione gengivale
  • Riduce l’ipersensibilità dentinale
  • Rinforza ed irrobustisce i denti
  • Previene la formazione di gengive ritirate (scopertura dei colletti dentali)
  • Prevenire la perdita prematura dei denti
  • Rimedio efficace contro l’alitosi

Visite dentistiche e pulizia dei denti

La pulizia dentale professionale serve a rimuovere le incrostazioni di placca e tartaro che si depositano sui denti.

Sottoporsi a regolare pulizia dentale eseguita da igienisti specializzati è estremamente importante, non solo per questioni estetiche, ma anche e soprattutto per prevenire carie e altre malattie dentali e gengivali, quali piorrea e gengiviti.

La normale igiene orale quotidiana, infatti, seppur eseguita in modo scrupoloso, non riesce a eliminare i residui che si annidano sotto la gengiva o negli spazi difficilmente raggiungibili con lo spazzolino: con il tempo placca e tartaro si accumulano inevitabilmente, mettendo a rischio la salute dentale.

Protesyca ad Ancona è a disposizione per visite dentistiche, per la pulizia dei denti e per soluzioni professionali per l’igiene dentale. Per avere informazioni e prenotare un appuntamento, contatta il nostro studio dentistico al numero verde gratuito.

IN COSA CONSISTE LA PULIZIA PROFESSIONALE

  1. DETARTRASI

La detartrasi è la rimozione di placca e tartaro della superficie dei denti, degli spazi interdentali e dei colletti fin sotto la gengiva.

  1. SMACCHIAMENTO

Applicazione di una pasta abrasiva ad azione smacchiante.

  1. LUCIDATURA

Lucidatura dei denti per renderli più bianchi e lisci.

  1. RIMINERALIZZAZIONE

Applicazione di mascherine al fluoro per rinforzare e rimineralizzare lo smalto dentale, prevenirne l’erosione e rendere i denti più resistenti all’attacco di batteri.

  1. DESENSIBILIZZAZIONE

A volte, su richiesta del paziente, può essere applicata una speciale pasta per prevenire o minimizzare l’ipersensibilità dentinale.

 

DOMANDE E RISPOSTE: LA PULIZIA DENTALE PROFESSIONALE

Ogni quanto bisogna sottoporsi a pulizia professionale?

La frequenza consigliata per eseguire la pulizia professionale è di 6 mesi, almeno per quanto riguarda la semplice detartrasi. Non si dovrebbe mai far passare più di un anno, comunque, tra una pulizia e l’altra. In presenza di particolari patologie orali, quali gengiviti, malocclusione dentale, piorrea o denti accavallati si consiglia di aumentare la frequenza dell’intervento.

La pulizia dentale è dolorosa?

Di norma la pulizia dentale è indolore, anche se può causare un leggero fastidio, se si è lasciato passare troppo tempo dalla precedente pulizia professionale, a causa dell’accumularsi del tartaro in zone difficilmente raggiungibili.

Quanto dura in media un intervento di pulizia dentale professionale?

Dipendendo dallo stato dei denti, un intervento di pulizia professionale può durare dai 45 ai 60 minuti. I dentisti di Protesyca valutano caso per caso.

Ci sono metodi per ottenere gli stessi risultati a casa?

No. Anche avendo strumenti sofisticati per la pulizia dei denti non si possono raggiungere da soli gli stessi risultati. La pulizia dei denti è, inoltre, un buon momento per sottoporsi anche a una visita generica che valuti il generale stato di salute dei denti.